COMMUNITY


COMMUNITY

 
 
 
 
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Il vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
Per ragioni di sicurezza salveremo il vostro indirizzo IP 34.204.169.76.
Ci riserviamo il diritto di modificare, cancellare o non pubblicare messaggi se ritenuti non idonei alla politica del sito.
4496 messaggi.
francesca pubblicato il Gennaio 19, 2016 alle 11:18 am:
🐳
Ciao VI, eh sì una anche il 5, le date stanno sbucando come funghi, speriamo si decidano presto a renderle pubbliche
VI pubblicato il Gennaio 19, 2016 alle 10:01 am:
nuova data il 20 febbraio !?
francesca pubblicato il Gennaio 19, 2016 alle 9:06 am:
💓 AUGURI LUCA
esse pubblicato il Gennaio 19, 2016 alle 12:17 am:
⭐️
... E a proposito di intervista, articolo, Repubblica.it non avete provato una vertigine al 'Quello che ci circonda è qualcosa di processato dalla nostra essenza'?!? 😂
Buonanotte a tutti, a presto!
francesca pubblicato il Gennaio 18, 2016 alle 9:52 pm:
ops 🐳 dimenticai la mia balenottera
francesca pubblicato il Gennaio 18, 2016 alle 9:51 pm:
Buonasera
Uhhh ci sono nuovi ritorni in community, bene, ciao a tutti!!! E come ha già detto Fedele, non ci sono più scuse tecnologiche che tengono 😉

L’articolo/intervista a Jacopo su Repubblica.it, va alla grande, 1,2mila condivisioni
Direi che va benissimo, ora spetta a loro
Mi dispiace per il link, non me lo prende, se qualcuno ancora non l’ha letto, lo trova facilmente su Repubblica.it su Repubblica XL o sulla pagina fb dei ragazzi. Trovate il tempo per leggerlo, ne vale la pena, e se qualcuno sa interpretare alcuni passaggi astrusi …mi fa il piacere di “tradurmelo”? 😀

@Claudio
ummm inizio pure io a preoccuparmi dell’assenza di alcune comunitarie
uomo del menta pubblicato il Gennaio 18, 2016 alle 5:33 pm:
Buona serata casa del comune @rmonia sempre è tutto un susseguirsi di registrazioni grafiche ...ma la zia è stata informata sul fatto :)) ma veramente nessuno è profeta in patria ? ho scoperto recentemente che abbiamo io tarli e l'uomo dalle bionde dissipazioni aeree un gufo che gioca con la nostra fortuna gioconda per dire ....Buona serata Dybala per dire... di quella volta che ho detto al Bepi di Palermo.. che quello era un fenomeno se gli mettevano il morso cavallino.https://www.youtube.com/watch?v=-h6kIiojRIM
Ciau FFE !!! tre esclamativi come la nina la pinta e la poretti ...
e ciau anche alla magnum 84 che sta spalando la fiocca come invece non fa l'amica criss aspetto la smentita.E buona sera a tutti i partecipanti subordinati
https://www.youtube.com/watch?v=9hO-83CIVKM
fedele pubblicato il Gennaio 18, 2016 alle 11:35 am:
Toh !!

l'occhiolino vien trasformato in faccina, il bacio no !! :/
fedele pubblicato il Gennaio 18, 2016 alle 11:34 am:
Buongiorno C !!

CILLIT :

Grazie Cilla !! :*

FEDERA:

Hai trovato la porta di "casa" ! 😉

Ciao CLAUDIO !!

ELLY:

Si, non la vedeva più nessuno la C =) .. E per quanto riguarda il CD manca poco !! -4 !!
elly84 pubblicato il Gennaio 18, 2016 alle 10:07 am:
ma buongiorno a tutti! come va? è tanto che non vi leggo..anche perchè per un po' non mi appariva più la community...ora purtroppo devo scappare a lavoro....in trepidante attesa dell'album...buona vita a tutti!
Claudio Marconi (uomo menta per tutti) pubblicato il Gennaio 17, 2016 alle 10:30 pm:
@rmonia casa del comune buona settimana agli affaccianti prossimi venturi 🙂
#Fedra ciau ho ascoltato su soundcloud la tua ultima elaborazione 🙂 peccato non avere quel file a disposizione mi prudono le mani avrei voglia di appiopparti delle immagini sulle tue sonorità ma so anche che tu hai sposato la curva del restio e non me lo farai avere..
buona sera notte a tutti saluto il captcha questo certificatore d'intenti...ste ben!
FedeRa pubblicato il Gennaio 16, 2016 alle 9:05 pm:
Heilà! Buon anno e buona veste community
cillit pubblicato il Gennaio 16, 2016 alle 6:38 am:
📚

Buongiorno e un abbraccio a tutti ☺

Vado a leggere bene l'articolo. Intanto però complimenti miciona 😚
fedele pubblicato il Gennaio 15, 2016 alle 6:26 pm:
Buonasera !!

ESSE:

Non sei sola :/

Vediamo se riesco a ricordarmi tutta la risalita =)

VI:

Grazie per articolo di Katja =)

FRANCESCA:

Grazieee !! Grazie per aver riportato che: son "finita su Repubblica.it" !! Grande emozione =) . Mi spiace abbiano attribuito a me anche le foto del sito (non è corretto nei confronti del vero autore di tali foto) e pure il disegno di copertina che diciamocelo son proprio curiosa di scoprire chi l'ha ideata =) . Concordo con te sull'acquerello : bellissimo e perfetto ! PS: se entra JH qua dentro te dico mi che putiferio ven fora !! E grazie anche per articolo di Vismara e il suo rock all'acqua di rose :3

CLAUDIO:

Ok, capito quello che volevi 😉

NINA :

Ciao !! Bello rileggerti QUA !! =) Ora non ci sono più gli ostacoli di prima per chi non riusciva a entrare nella vecchia C !! =D

Ciao CILLA !!

ESSE:

Di nuovo tu, grazie anche a te !! Visto? =)))))

Buon weekend C
esse pubblicato il Gennaio 15, 2016 alle 11:46 am:


Buongiorno!

Ciao NINA! Bella sorpresa! Ciao VI e grazie per l'articolo! Grazie - FRA, per gli articoli e la generale solerzia! Ciao a tutti! Ah ecco - anche: finalmente - FEDELE - su Repubblica.it! 🙂
Parteciperei di più, se avessi testa...
francesca pubblicato il Gennaio 15, 2016 alle 11:28 am:
🐳
Ciao Nina, ben trovata :*
francesca pubblicato il Gennaio 15, 2016 alle 11:27 am:
🐳 Buongiorno
Visto che non riesco a mettere link, vi copio incollo l’articolo 😉


Il ritorno dei The Bastard Sons of Dioniso in chiave acustica
• Mattia Vismara
• 15 gennaio 2016, 12 ore ago
Correva l’anno 2009 quando nell’arena di X Factor Italia facevano il loro ingresso tre ragazzi del Trentino: Jacopo Broseghini, Federico Sassudelli e Michele Vicentini. Insieme si presentarono come The Bastard Sons of Dioniso, poi simpaticamente ribattezzati “Bastardi” dalla loro coach Mara Maionchi.
Ebbene, il gruppo si propose con uno stile rock alternativo misto a punk e grunge e riuscirono ad arrivare in finale guadagnandosi il secondo posto dietro a Matteo Becucci.
Finito il talent, pubblicano il loro primo EP chiamato L’amor carnale, come il loro singolo d’esordio, per poi evolversi nell’album In stasi perpetua. E poi? E poi, a quanto pare, il fatto di non aver raggiunto un successo maggiore non li ha mai scoraggiati, ma anzi, hanno continuato a scrivere musica incidendo altri due album e oggi sono pronti ad annunciare il loro quarto lavoro in studio chiamato Sulla cresta dell’ombra, in uscita il 22 gennaio.
Sono previste 12 tracce all’interno del full length, alcune inedite, altre riarrangiate e cover di brani di altri artisti, ma ciò che differenzia il nuovo materiale dal precedente è l’arrangiamento acustico dei pezzi. La scelta è anche comprensibile: arriva sempre quel momento in cui l’artista ha bisogno di cambiare, crescere, evolversi e riscoprirsi e così è avvenuto anche per i ragazzi trentini.
La loro partecipazione ad X Factor è avvenuta quasi per gioco, in età piuttosto giovane, in cui il loro divertimento più grande era trovarsi a suonare insieme, eppure di punto in bianco sono stati catapultati in un mondo in cui la logica di mercato era diventata la loro unica prerogativa.
Questo li ha portati a riconsiderare la loro posizione e, mantenendo sempre l’umiltà che li ha sempre contraddistinti, hanno deciso di fare un passo indietro, ridurre il loro pubblico di fan in favore di un approccio musicale sempre più personale e appassionante.
Eppure anche loro sono cresciuti. Se prima il loro scopo era fare un po’ di confusione con chitarre e batteria, ora i Bastardi sentono più il bisogno di raccontarsi al pubblico, in un modo ancora più intimo e particolare.
I ragazzi hanno ammesso che le loro canzoni nascono sempre in modo acustico, ma una volta incise acquistano più vigore ed energia. Questa volta hanno deciso di mantenere le cose allo stadio primordiale per vedere come può essere accolta questa novità dai loro fan.
Purtroppo i generi pesanti come il rock e il metal non risultano proprio popolari e spesso godono di una brutta nomea, è normale quindi voler cercare di trovare un punto d’incontro per raggiungere un briciolo in più di fama senza snaturare completamente il proprio prodotto.
La versione acustica risulta spesso un buon compromesso, riuscendo a rendere suggestivo ed orecchiabile qualcosa che in origine non viene apprezzato per un ritmo troppo veloce piuttosto che un uso eccessivo di chitarra.
È anche vero che nel nostro Paese la cultura rock non si è mai imposta e i pochi nomi che possono vantare un produzione musicale degna di questo genere richiamano uno stile quasi antiquato. Non è però da sottovalutare il progressivo allontanarsi del genere pop e dall’elettronica in favore di un’ispirazione più tipicamente grintosa e “grezza”, se vogliamo.
Può quindi il 2016 essere l’anno del ritorno del rock, anche se un po’ all’acqua di rose? Ai posteri l’ardua sentenza.
Mattia Vismara per MIfacciodiCultura
cillit pubblicato il Gennaio 14, 2016 alle 9:42 pm:
📚
Sera a tutti!
Ciao nina 😊

Vado a leggere l'articolo
ninaebasta pubblicato il Gennaio 14, 2016 alle 8:05 pm:
Ciao a tutti!!! Benritrovati!!!
francesca pubblicato il Gennaio 14, 2016 alle 7:11 pm:
🐳 Buonasera
@Claudio
oh che bello, dal tablet puoi iconizzarti anche tu 🙂

Oggi è uscito un articolo su Repubblica.it
Ma la community non me lo accetta:
“”Grazie per il messaggio!
Verificheremo a breve””
Santa pazienza, beh cmq lo si può vedere su fb dai Bastard
La cosa che salta all’occhio è che hanno riconosciuto il lavoro di Fedele 😉
Sempre su fb, hanno condiviso un lavoro grafico di Matteo Mancini Illustration
Proprio bello, comunica luce rarefatta/pulita/fresca/leggera